Pasta per umani vs Pasta per cani


pasta cani

A dispetto di quello che si vede in questa foto, la pasta per “umani” e anche la salsa non sono adatti per alimentare a tempo indeterminato i cani, la salsa perchè troppo acida, ho sentito addirittura di “intossicazioni da pomodoro”, la pasta perchè contiene farine che per loro non sono ben digeribili, nei casi più tranquilli semplicemente non riescono ad assimilare molto, per cui a nutrirsi quanto dovrebbero, in altri casi possono sviluppare intolleranze alimentari, allergie, o anche addirittura problemi fatali nei cani di grossa taglia come torsione dello stomaco.

Ne sono venuta a conoscenza sulla base della mia esperienza personale, ho notato che alimentandoli con papponi di pasta&carne alcuni dei miei cani non avevano problemi, altri invece sono ingrassati, troppo, e uno di loro ha anche cominciato ad avere problemi di allergie/intolleranze, ha cominciato a grattarsi gli occhi fino a ferirsi a sangue, e nonostante la disinfezione, e gli impacchi con la camomilla (pensavo fosse una banale congiuntivite) non andava via nulla…

Poi ho cominciato a fare ricerche, e nel frattempo a somministrare loro crocchette e tenerli un po’ a “dieta”, tranne l’ultima arrivata, la più grossa, un Setter trovato malmenato e denutrito fuori ad un centro commerciale, che nonostante i papponi di carne e pasta, appunto, rimaneva sempre magrissima e non riusciva a prendere peso in maniera decente…

E durante queste ricerche ho scoperto che se la pasta per cani costa di più, un motivo c’è.

Spesso molte cose costano di più solo per la “marca”, o per pagare gli spot pubblicitari che vediamo in tv, o sentiamo in radio, o leggiamo sui cartelloni in giro per le strade, o ad esempio come nel caso dei medicinali, molti medicinali equivalenti, con gli stessi principi attivi e gli stessi dosaggi, costano meno, anche la metà, di medicinali “di marca” o provenienti da determinate case farmaceutiche…

Ma non è questo il caso.

La pasta per cani innanzitutto è precotta perchè la pasta “cotta al dente” ai cani fa male perchè continua a gonfiarsi nel loro stomaco, e li gonfia.

In più la pasta per cani è fatta con farine diverse, addirittura ho letto “farine di ossa”, poichè non dimentichiamoci che in realtà loro sono carnivori, e per nutrirsi hanno bisogno di proteine animali…

Anche il riso per cani, che viene venduto in bustone di “riso soffiato” è diverso, perchè privato dell’amido che a loro non fa bene…

Ho letto che saltuariamente si può dare della pasta cotta fino allo spappolamento e sciaquata, e che oltretutto si hanno dei vantaggi, ma quello in tutti i casi, quando i cani hanno possibilità di correre e fare una vita attiva e non all’ingrasso in appartamento, ma in ogni modo eccezioni a parte, è sempre meglio dar loro quello che per natura dovrebbero avere.

Siccome tutto si basa sulla mia esperienza personale, questo post è un consiglio generale, visto che avendo molti cani ho potuto vedere in generale (senza volerlo) cosa succede in vari casi, senza limitarmi solo alle eccezioni positive…

Se avete altre info a riguardo o altre testimonianze ed esperienze comunque, potete commentare qui sotto, ho anche letto di cagnette vissute 14 anni e passa alimentate sempre con pasta per umani, ovviamente tutto è relativo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...