Omicidi di Stato?


null

Ieri leggo l’ennesima notizia riguardante i suicidi che stanno accadendo a causa della “crisi”.

“Sardegna, imprenditore si suicida: costretto a licenziare i suoi figli. Un altro omicidio di stato”

Crisi….che bella parola.

Vi faccio una domanda, se tutti a scuola, a lavoro, al supermercato, in macchina, a piedi, in moto, in bici, di passaggio, vi dicessero in continuazione che avete 3 braccia solo che uno sta dietro e non potete guardarvelo, non finireste alla fine per non dico crederci, ma almeno avere un fondato beneficio del dubbio?

Ecco.

Credo sia un po’ quello che sta succedendo qui in Italia.

Parlamentari e politici in generale prendono PALATE di denaro per NON FARE UN CAZZO se non inguajarci l’esistenza o, alla meno peggio, non fare proprio niente, e per loro i soldi ci sono, e poi rompono il cazzo a noi che c’è la crisi…..che bisogna licenziare…che bisogna risparmiare ma contemporaneamente rialzano i prezzi di tutto (ormai la benzina è inutilizzabile pure per darci fuoco per quanto costa!) con la scusa del “debito pubblico” che sarebbe tranquillamente risanabile se diminuissero gli stipendi di TUTTI i politici anche solo di 1000 euro al mese.

Che grandissime stronzate.

Ma comunque bando a ciò, io penso una cosa:

io credo che quello che stia succedendo è un po’ come la legge darwiniana…solo chi ha la capacità di adattarsi al cambiamento sopravvive: la legge del più forte, però questa volta più forte di spirito e intellettualmente e in ri-innovazione…Se continuiamo a vedere e volere il mondo per quello che siamo stati abituati a concepire fino ad ora, possiamo finire solo così, con una corda al collo. Ma se abbiamo spirito di reinventarci, di adattamento, ed evolviamo sulla base delle risorse (che ci sono SEMPRE) rendendole in qualche modo a nostro favore, possiamo anche uscirne a testa alta (tra lo sgomento di tutti gli altri che rimangono nella loro “mentalità di sistema (ormai decadente)”, indietro..). Tutto sta a come decidiamo di vivere e a quali lenti ci affidiamo per guardare quello che abbiamo intorno

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...