E si scoprì che per tenermi la casa e tranquillità mi dovevo scopare il mio vicino (psicopatico)


Vi racconto una storia, episodio di True Life di questa mattina,

e dei mesi passati.

Oggi sono esattamente 2 mesi che vivo qui, con il mio zoo, e accanto a me vive una persona, single, che ha avuto anche un ictus e che non sta bene con la testa, paranoico e psicolabile.

A questa persona è stato tolto anche il lavoro, è stato in coma e poi si è risvegliato e ha perso decisamente una serie di neuroni.

Quando sono arrivata qui, faceva tutto l’amico e il protettore degli animali, ha finto di consigliarmi, e starmi vicino ed aiutarmi finchè siamo arrivati al giorno che mi ha invitato a casa sua, ed io non ci sono andata.

Da allora non mi ha più salutato.

Noi condividiamo un cortile dove parcheggiamo le nostre auto che si chiude con un cancello a mano e un catenaccio, e ci siamo accordati quando venni a stare qui che l’ultimo che rientrava in casa la sera lo chiudeva.

Ora, c’è da specificare che lui è psico-paranoico, ha le catene e i catenacci su tutte le finestre e il balcone che dà sul cortile, per cui stamattina è uscito in cortile, i cani lo hanno visto e hanno cominciato ad abbaiare,  e lui ha iniziato a sbraitare da sopra il cortile chiamandomi.

Io non sono uscita e così lui e il padre hanno ben pensato di venire a bussarmi alla porta e a minacciarmi dentro casa.

Mi ha detto che io gli ho fatto un “dispetto” a non chiudere il cancello così doveva chiuderlo lui e io “G. ma stai fuori? Ma secondo te con tutto quello che ho da fare, a 30 anni suonati, mi metto a fare le cose dei ragazzini? Semplicemente non sapevo se ieri sera sarei uscita o meno e quindi ho pensato che al limite sarei uscita a chiuderlo dopo, che ti cambia se lo chiudo alle 8 o alle 9? Ma non stai bene?” (è implicito che la risposta è no, non sta bene).

Al che lui ha iniziato, insieme al padre, a dirmi che lui è privo di uscire fuori al cortile perchè i cani abbaiano, e che lui per prescrizione del medico deve stare tranquillo e non può prendersi spaventi, e che i miei cani danno fastidio e che chiamerà il padrone di casa per farmi cacciare e/o mi denuncerà alla polizia.

Mi ha persino minacciato dicendo che cambierà la chiave del catenaccio del cancello così io non posso più entrare in casa.

Ha detto che lui sa fare la brava persona e sa fare il pezzo di merda, però intanto il padre cercava di calmarlo e di zittirlo per evitare che lui svalvolasse, perchè sa che il figlio non sta bene.

Ha detto che se ne sbatte che io ho chiamato l’educatore (cosa vera) e che se ne sbatte che io gli ho dato il contentino che tengo parte dei cani dentro casa e parte fuori perchè lui deve stare tranquillo,e mi ha dato pure della stupida che pago un educatore per i cani.

E questo è sempre stato uno che si è spacciato per amante degli animali, meno male!
All’epoca si lamentò anche che la signora di sopra, che ha tanti gatti, lasciava che i suoi gatti gli andassero a fare i bisogni in cortile. Allora li ami o no gli animali?

Mi ha detto che mi da una settimana di tempo e poi farà le sue telefonate senza nemmeno avvisarmi.

Io mi sono informata col mio avvocato, e mi ha detto che io posso tranquillamente controdenunciarlo per minacce e molestie, e che al padrone di casa, visto che è tutto a nero,  non conviene proprio cacciarmi.

L’unica cosa a cui devo stare realmente attenta è se lui farà del male a me o ai miei animali.

Per cui ora innanzitutto dirò la cosa agli altri miei vicini, in modo da tutelarmi nel caso in cui sto stronzo coinvolgesse il padrone di casa.

E in secondo luogo chiamerò il tribunale degli animali per sapere se ci sono altre cose che posso fare.

E in tutto ciò terrò costantemente aggiornato il mio avvocato sulla faccenda.

Tenendo presente che devo tenere 100 occhi aperti e andrò a lavorare tutti i giorni con l’ansia addosso.

Solo il vicino psicopatico mi mancava.

Voi avete idee, suggerimenti in merito?

Vi prego, se ne avete, datemi una mano…

Annunci

6 thoughts on “E si scoprì che per tenermi la casa e tranquillità mi dovevo scopare il mio vicino (psicopatico)

  1. accoppalo!!! na botta ncapa cosi o si rinsavisce o more !!!…oppure potresti mascherarti da mostro cosi lui si spaventa e ci lascia le penne …oppure ancora visto il titolo del post uno strip alla finestra chissa vedendoti si agita troppo e muore …insomma la soluzione e la morte !!! tutte quante aimma muri !!!!ehhehehehehe so troppo cattivo ve??

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...