28 ottobre 2011


‎”Maya, 28 ottobre 2011: In rete possiamo trovare diversi articoli che parlano del 28 Ottobre 2011.
Questa sarebbe la data che alcuni associano ai famosi “3 giorni di buio“ oppure l’inizio della presa di conoscenza da parte dell’umanità di uno stato mentale nuovo, o altri ancora dicono che ci sarà una trasformazione dimensionale… qualsiasi cosa questo significhi.

(…)

Secondo Calleman, l’onda di energia dell’Inframondo universale è cominciata il 9 marzo 2011 per terminare il 28 ottobre 2011

Caundàun 🙂

Allora mi ricordavo bene che era oggi!

Non so per il resto dell’umanità, ma effettivamente dal 9 marzo la mia vita ha cominciato a cambiare, fino ad arrivare ad oggi, con una  trasformazione dimensionale, uno stato mentale nuovo (e n’uovo 🙂 ).

Non senza sacrifici e sofferenze,

non senza ipersinapsi acuta, è cominciato un ciclo che si è concluso e ha portato inevitabilmente a questo….causa-effetto, come direbbe il merovingio.

“Lei non sa capacitarsene, perchè? Sarà il vino? No, cos’è allora, quale ne è la ragione? Presto non avrà più importanza, presto i perchè e le ragioni evaporano e ad avere importanza resta solo l’ emozione in sè… Ecco questa è la Natura dell’Universo, contro questa cosa noi lottiamo, la rinneghiamo, ma è solo facciata…Al di sotto della nostra composta apparenza la verità è che siamo assolutamente senza controllo”

In Inception dicono che il parassita più potente è un’idea: un’idea una volta impiantata in un cervello, che sia vera o meno, prende possesso della nostra mente, e siamo noi stessi a fare in modo che quella idea venga resa ancora più credibile, anche se magari è falsa.

Io non so sinceramente le cose come stanno davvero, nel profondo, perchè non lo sa nessuno, ma tutto quello che so e che ho capito negli ultimi anni è che……a volte è inutile porsi delle domande perchè anche nel momento in cui avessimo le risposte, molto spesso porterebbero solo a nuove domande.

Tutto ciò che possiamo realmente fare è essere fedeli a noi stessi e a come vogliamo vivere, essere fedeli al nostro benessere e amare tutto quello che lo fomenta e lo produce, distaccandoci da tutto quello che ce ne allontana…

“Presto le domande scompaiono e rimane solo l’emozione in sè”, è vero, accade proprio così, e spesso le emozioni rimangono vive anche quando si scelgono percorsi alternativi che non prevedono più la coltivazione di quelle emozioni, per questo o quell’altro motivo, o tutti insieme questo e quello.

A volte imbocchiamo delle strade senza renderci conto che le nostre paure possono tranquillamente diventare reali, fottendocene del fatto che è un rischio, e non credo sia un errore, la vita in sè per sè è fugace, è un rischio, e se io dovessi sapere di avere 2 mesi di vita, vorrei viverli dando importanza a tutte le cose che sono importanti, senza perdere tempo, senza dilazionare le mie giornate dietro dubbi e paure insulse, senza muri, credo che la voglia di vivere appieno probabilmente si acquisti solo in queste occasioni, ed è veramente triste pensare che sprechiamo troppa parte della nostra vita dietro cose inutili e che nel tempo, non ci lasceranno nulla…

Molto spesso, è tutto quello che vedo fare alle persone che mi circondano, amici, soprattutto i miei alunni, e soprattutto moltissimi uomini (ma anche ragazzine..).

Non lo so, penso di aver acquistato ancora e sempre maggiore consapevolezza di quello che voglio essere, di quello di cui ho bisogno, e di quello che mi fa bene fare, pensare, scegliere.

Credo sia istinto di sopravvivenza scegliere ciò che ci fa bene e scartare ciò che ci fa male, il contrario credo evidenzierebbe seri problemi 🙂

Quindi sì, Maya, ci’a pigliàt mmalament officialli !

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...