Un calciatore


Un calciatore calcia….ma dovrebbe calciare palle….e se qualcuno gli calciasse le sue manco sarebbe tanto male.

Te lo auguro di cuore che durante una delle prossime partite che giocherai qualcuno ti calcia i coglioni così forte che si staccano e fanno goal.

moreno

Colombia, è morto il gufo colpito a calci durante una partita di pallone

BOGOTA’
Rifila un calcione al gufo-mascotte della squadra avversaria e ora rischia fino a 45 giorni di carcere. A finire sotto accusa è Luis Moreno, difensore del club colombiano Deportivo Pereira, che durante la partita di domenica scorsa sul campo dell’Atletico Junior ha scatenato l’ira dei tifosi locali ferendo con un calcio un gufo finito sul terreno di gioco. L’episodio ha fatto scalpore in Colombia e non è passato inosservato alle autorità ambientali di Barranquilla, che hanno notificato al giocatore panamense l’apertura di un procedimento amministrativo nei suoi confronti con l’accusa di maltrattamento di animali. Intanto il gufo purtroppo è morto nella clinica veterinaria dove era stato ricoverato. Secondo le agenzie la causa della morte sarebbe da attribuirsi a una miopatia da cattura.

Il fatto è avvenuto proprio nella città di Barranquilla, durante il match valido per la quarta giornata del torneo di Apertura del campionato locale. Il rapace vive sul tetto dello stadio Roberto Melendez e, insieme agli altri membri della sua famiglia, è stato scelto come mascotte della squadra. Il gufo è caduto nel campo e, dopo essere stato colpito dal pallone, è rimasto stordito sul terreno di gioco. L’arbitro ha interrotto l’azione e Moreno, difensore centrale del Pereira, lo ha allontanato dal campo con un calcio. I tifosi locali hanno reagito al brutto gesto chiamandolo «assassino».

E ieri, la poliza ha fatto visita al giocatore in albergo per notificargli l’apertura del procedimento. Il maltrattamento di animali è punito in Colombia con sanzioni che vanno dalla multa a 45 giorni di carcere. Moreno si è immediatamente scusato. «Il mio non voleva essere un gesto violento. L’ho fatto solo per vedere se poteva volare (*). Spero che la tifoseria del Barranquilla mi perdoni», ha detto.

Clicca qui per vedere il video

fonte

(*) STO CAZZO.

Annunci

5 thoughts on “Un calciatore

  1. Beh, da un calciatore non è che uno possa aspettarsi chissà che commento brillante, ma non sono riuscito a vedere il video… Peraltro, se il gufo è effettivamente morto per stress da cattura le eventuali pedate c’entrano poco. Ad ogni modo, visto quello che combinano gli sbirri ai cani, in Colombia, mi viene da ridere a leggere che le leggi colombiane puniscono il maltrattamento degli animali. Credo che in Colombia non riescano neppure più a tenere il conto dei morti ammazzati, figurati gli animali…

    Mi piace

    • Vabbè diciamo anche che delle dichiarazioni ufficiali io non me ne faccio nulla, potrei tranquillamente usarle in bagno al posto della carta igienica…
      Non dicono la verità su cose che rigurdano “la razza umana” figuriamoci per cose che riguardano animali che non hanno il dono della parola e che non potranno mai raccontarci la verità.
      Per il resto, per guardare il video clicca lì, poi passa con il mouse sul rettangolo nero che avverte delle immagini forti e clicca sulla freccia di destra e parte il filmato……….
      …solo guardandolo ti puoi fare un’idea della violenza e della indifferenza e della cattiveria usata nel calciare quella povera bestia.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...