Don’t Forget


Don’t forget about me
When you sleep
Don’t forget about me
When you leave
‘cause day after day
This love grows
And in so many ways
This love knows
How my heart is
Dying trying fighting
All this passion is burning
In me
And my tears are falling droping
Can’t stop this is what we call love
Love
Don’t forget about me
When you say goodbye
Early in the morning
When you pass me by
Don’t be a stranger
To my poor little heart
No
And don’t let these tears
Fall again from my eyes
Now
Don’t forget about me
Don’t forget about me
Don’t forget about me
Don’t forget about me
No no no I tell you
You know where I lay down to sleep
And you know about all my dreams
When your hands are moving around me
I’m dying I’m trying I’m fighting
All this passion’s inside me
Inside me
Inside me
Don’t forget
Don’t forget
Don’t forget

Annunci

3 thoughts on “Don’t Forget

  1. Don’t forget about me …..
    Nostagica, Lady @Simona ?
    Forse, un pensiero rivolto, oltre che all’ esistenza, “anche” alla tua amicherrima Lady @Mary ?
    Strano mondo, quello dei Blog !
    Si parla tanto di ‘virtualità’ del mezzo, di astrusità di questo tipo di comunicazione, poi l’ improvviso addio di una Persona mai vista nè udita ‘in carne ed ossa’, ma soltanto letta o incrociata battendo i tasti di un PC, ci lascia inspiegabilmente una malinconia che non più virtuale !
    Perchè ?

    Mi piace

    • No Bruno,
      non mi riferivo assolutamente a meri che fa parte della mia vita ormai al di fuori della virtualità, per cui no, non provo malinconia per lei…

      Mi riferivo a tutt’altro.
      Questa canzone mi ricorda delle cose, tutto qua

      Mi piace

  2. L’ avevo percepito, Lady @Simona !
    Ma questa volta è vero, lo ammetto, “proiettavo su di te” una mia malinconia, una “mia nostalgia” per l’ addio della dolcissima Lady @Mary, la tua ‘impagabilerrima’ Amica !
    Sì, ad onta della ‘virtualità’ di questo rapporto che si nutre di battute sui tasti del PC,non ostante il fatto che ogni ‘figura umana’ sia, in questo modo di comunicare, soltanto un’ ombra, quella Ragazza intrepida, quella Napoletana ora Romana, quella diavolerrima Amica tua e mia, mi mancherà, mi mancherà comunque, e questi sentimenti, ahimè, sono stramaledettamente ‘reali’ !
    Bat dis is de laif !

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...