Fatemi tirare 2 somme


Allora, ormai sul nostro bellissimo-fantastico-illustrissimo-votatissimo presidente, come dice il suo più grande fan quissòpra, se ne legge una al nanosecondo (nano-secondo scelto non casualmente 😉 ).

Io guardate, riesco anche a capire perchè si trovi ancora dove si trovi, visto che ha le “leggi su misura” (le nano-leggi 😉 ), e riesco anche ancora a capire perchè c’è ancora gente che lo vota e che lo applaude, perchè incarna tutti i desideri della società vecchia, pregiudizievole, antica che c’è in Italia, che guarda caso è la fetta maggiore della popolazione visto che i giovani fuggono a gambe levate da questo posto (e a volte penso non facciano poi così male…).

Ma quello che proprio non riesco a capire è come possa una persona che si rende autore di così tante figure dimmerda colossali, presentarsi ancora in giro con quel sorrisetto del cazzo, con il mondo in tasca, pieno di sè, spavaldo, in giro.

Io avrei vergogna pure a camminà in mezzo alla strada.
berlusca

Ha cominciato con la storia di Noemi (ma in realtà ha cominciato molto molto prima), il divorzio, le foto de El Pais, i voli a carico dello Stato usati per portare escort e gente dell'”elevato tenore sociale” come Apicella, ha continuato con un Obama abbronzato, con l’emergenza rifiuti che “debella” sempre in tempo minore, evidentemente ha affittato dei minatori che gli scavano fosse qui e là dove seppellire la munnezza perchè se no tutto ciò non si spiega, fino ad arrivare ai giorni nostri con Ruby, ennesima minorenne, e la dichiarazione sui gay, la cui sostanza è ‘ Meglio che mi piacciono le belle donne che essere gay’.

E giustamente la risposta degli interessati è stata “meglio gay che Berlusconi”, e sottoscrivo 10 volte. Facciamo 1000. Facciamo 309573457395793475948574395793457.

Ah ovviamente non ci dimentichiamo che quando ha ricevuto la statuetta in faccia, invece di mettersi in macchina e correre al primo ospedale, si è messo in macchina, poi ci ha pensato, è sceso con la faccia insanguinata e si è fatto vedere dalla gente, usando mediaticamente anche quello.

Ributtante.

Cioè questo qui può fare il cazzo che gli pare, dire e fare qualunque cosa, noi come paese ci rimettiamo la faccia e non solo, ma soprattutto abbiamo i diritti civili sotto i piedi (e ci camminiamo anche sopra).

Mentre noi per aver sostato un attimo sulle strisce pedonali per un’emergenza ci tocca pagà na multa di 82 euro, e con quegli 82 euro ci avremmo mangiato na settimana, lui che fa tutto questo se ne stà lì…

Mentre noi PER PARCHEGGIARE NELLA NOSTRA CITTA’ dobbiamo fa il grattino lui se ne stà lì a dire minchiate e a raccogliere soldi che gli cascano in testa.

Mentre noi festeggiamo semplicemente per aver avuto un lavoro “gallinesco” (cococo e cocopro e tutte le minchiate che ha inventato lui), e offriamo da bere semplicemente perchè magari per 2 mesi non stiamo in mezzo alla strada, lui continua a stare lì a collezionare figure di merda e a spostare capitali all’estero per non pagarci su le tasse.

Ma allora io mi domando, che senso ha anche farne articoli di giornale, parlarne?

E’ peggio del fascismo, peggio.

Perchè lì almeno le cose erano dichiarate “siamo contro i gay, contro i neri, le donne ebree vengono prelevate, violentate e usate, prima di ucciderle, se non votate noi siete morti automaticamente e se non fate quello che vogliamo noi siete morti automaticamente uguale”.

Qui invece si finge anche di dare alla gente una speranza, soldi, lavoro, una “libertà”, qui è tutta operazione mediatica, è tutta pappa psicologica, è tutta manipolazione, bugie, è peggio ragazzi, molto peggio.

E se pensate che anche quello che ho scritto qui potrebbe essere “un problema” visto che ormai pure la libertà di parola e pensiero pare sia reato….ho detto tutto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...