The road not taken


Two roads diverged in a yellow wood,
And sorry I could not travel both
And be one traveler, long I stood
And looked down one as far as I could
To where it bent in the undergrowth;
Then took the other, as just as fair
And having perhaps the better claim,
Because it was grassy and wanted wear;
Though as for that, the passing there
Had worn them really about the same,

And both that morning equally lay
In leaves no step had trodden black
Oh, I kept the first for another day!
Yet knowing how way leads on to way,
I doubted if I should ever come back.

I shall be telling this with a sigh
Somewhere ages and ages hence:
two roads diverged in a wood, and I —
I took the one less traveled by,
And that has made all the difference.

 

Metto anche una traduzione che ho trovato, che mi sembra abbastanza fedele, stamattina non penso che riesco a applicarmi pure pe tradurre, sto ancora in mezzo coma (psichico e fisico e comatoso ^^)

LA STRADA NON PRESA:
Divergevano due strade in un bosco
Ingiallito, e spiacente di non poterle fare
Entrambe essendo un solo, a lungo mi fermai
Una di esse finchè potevo scrutando
Là dove in mezzo agli arbusti svoltava.

Poi, presi l’altra, che era buona ugualmente
E aveva forse i titoli migliori
Perché era erbosa e poco segnata sembrava;
Benchè, in fondo, il passare della gente
Le avesse davvero segnate più o meno lo stesso,

Perché nessuna in quella mattina mostrava
Sui fili d’erba l’impronta nera d’un passo.
Oh, quell’altra lasciavo a un altro giorno !
Pure, sapendo bene che strada porta a strada,
Dubitavo se mai sarei tornato.

Questa storia racconterò con un sospiro
Chissà dove tra molto tempo:
Divergevano due strade in un bosco, e io…..
Io presi la meno battuta,
E di qui tutta la differenza è venuta.

Robert Frost

Su questa poesia mi sono ritrovata già davanti 2 cose che ne ricalcano il senso:

– una puntata di Fringe, che si intitolava proprio così

– il film di Tim Burton, Big Fish, che ho rivisto ieri dopo tempo (e che mi fa sempre un certo effetto)

Il problema, come dico sempre, è la scelta (chissà forse anche velatamente Matrix ci potrebbe stare, ma è troppo “forzato” come collegamento 😛 ), per affrontare un problema ci sono almeno 2 strade, sempre, una più facile che bene o male sappiamo dove porta, e una più difficile, che non sappiamo nemmeno con certezza dove porterà, potrebbe o non potrebbe portare allo stesso risultato.

Lui ha preso quella meno battuta, e voi che strada scegliereste? 🙂

Annunci

2 thoughts on “The road not taken

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...