Simboli positivi


Si dice che chi è pessimista e negativo attira su di sè soltanto negatività, perchè comportandosi così, e smettendo di sognare e di sperare genuinamente, non fa altro che catapultare sugli altri questa sensazione, e ricevere quindi quello che si sente dentro: nero.

E quindi da un po’ sto cercando di far ritornare intorno a me tutti quei segnali positivi che mi hanno regalato un paio di mesi molto confortevoli, e soffici da vivere, ormai quasi un annetto fa.

Quando avevo casa nuova da sistemare a modo mio, il mio zoo che mi faceva compagnia, il mio lavoro e i risparmi in banca che mi permettevano di pagarmi affitto, bollette, cibo e pure qualche sfizio, e una persona speciale vicino che, se anche non era il mio “fiancè”, manco me ne importava, perchè quello che c’era andava bene così, era perfetto così, e senza etichette e senza imposizioni, tutto spontaneo e tutto così, da solo, regalato, un regalo.

Ho rimesso in funzione le stelline che l’anno scorso verso natale (forse un po’ dopo) avevo comprato all’ikea e che fanno luce fuori la finestra, ora sono lì che brilluccicano sistemate intorno alla sagoma del balconcino 🙂

Ho messo dei girasoli, belli, in bagno, e ho messo qualche pianta qui e là in casa, che acqua e terra sono gli elementi fondamentali della natura, e non possono che portare bene…eppòi le piante le ho raccolte da sotto un cassonetto (ricordate?) quindi è stato un salvataggio, ancora meglio 🙂 Una seconda chance a loro e a me di trattarci bene a vicenda 🙂

Ho preso 2 girasoli da casa di mamma e piantati in giardino ma purtroppo i miei come i suoi sono morti, non è + periodo 😦

Ma ho lasciato il bulbo nel terreno, chissà che il prossimo anno….

…e un nespolo che nacque un po’ fortuitamente dopo la mia raccolta e essicazione dei semi qualche anno fa, sempre da mamma, l’ho preso e messo (ma è ancora nel suo vaso) in giardino, il giardinetto delle mie bimbe che ora è anche delle mie nuove amiche tutte verdi 🙂

Non è che sia molto positiva sui miracoli, le “eccezioni che confermano la regola” e tutte ste storie qua, non so come andrà, in generale, col mio lavoro, coi miei risparmi, con la mia casa che devo pittare, e a cui devo cambiare armadio e materasso, non so come andrà proprio un cazzo a dire la verità ma tutto quello che posso fare è mettermi nelle condizioni + favorevoli al fatto che possa accadere qualcosa di positivo, e non necessariamente di negativo.

🙂

Purtroppo oggi è una di quelle giornate in cui mi sento profondamente triste, ma è proprio per questo che ho iniziato a cospargere la mia vita anche nelle piccole cose di note positive, ora tutto quello che posso fare è sedermi a un pizzo e vedere cosa succede.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...