Rimedi per i pigri :)


Avendo lavorato per quasi 10 anni nei pub e locali notturni, ho un bioritmo piuttosto sfalsato 😀 Anche se ultimamente devo dire che va molto meglio, oltre le 2-3 non riesco + a stare in piedi e questo è un bene 🙂

La mattina però ci metto tanto a carburare, per qualche minuto non riesco nemmeno a parlare, e mi sveglio a orari da cavaliere, 10:30 è classico, anche dopo a volte 🙂

Per cui mi ritengo mooooooooooooooooooooooooooooooooooooolto fortunata ad aver trovato un lavoro che prevalentemente mi attiva di pomeriggio, ma tutte quelle cose che si fanno la mattina proprio mi sconquassano 😀

Così mi sono attivata per trovare rimedi alternativi 😀

E internet in questo è una bomba!

Diciamo che sono secoli che non compro + nei negozi quando posso, e anche vestiti etc, oltre ai siti che vi ho segnalato tempo fa dove ce li si scambia, regala, nuovi e usati, c’è ringraziando tutti i santi, ebay, dove se sei abbastanza esperto, non prendi “pacchi” (nel senso di frodi 😉 ), compri anche roba che in Italia non si trova e ti arriva tutto fin sotto casa 🙂

Per le ricariche telefoniche, io che ho la vodafone posso farmele dal sito della vodafone tramite paypal o postepay, per cui niente scheda, niente signorina automatica, niente fila dal tabaccaio per la ricarica dal coso del lotto, si risparmia tempo e fatica e non ci si leva soldi liquidi dal portafoglio 😀

Per quanto riguarda bollettini e bollette ormai la stragrande maggioranza possono essere pagati, oltre che alla posta con file interminabili, anche appunto nei tabaccai, o via sito posteitaliane avendo un conto bancoposta (che non ho) o una postepay, o dal sito della propria banca, dagli sportelli bancomat (che permettono anche appunto le ricariche telefoniche…) etc….

Tutte file e jastemme risparmiate, e servizi che possono essere usati comodamente da casa o di pomeriggio 😀

Stamattina nella mia immensa pigrizia, sarei dovuta scendere per andare al comune per procurarmi il certificato di residenza da mandare all’enel perchè tra un po’ per pagare la luce in questi pochi metri quadri che dispongo devo andare a vendere il culo sotto la stazione -.-

Ma il comune chiude alle 12 e io, pigra dimmerda, come avrei potuto risolvere il dilemma?

Ho fatto una ricerca su internet e a parte i soliti siti che ti chiedono dai 30 ai 50 euro per mandarti sta carta a casa, ho trovato sul sito del Comune di Napoli (e quindi è valido per tutti i comuni a sto punto) che le tabaccherie autorizzate dove puoi pagare multe e bollette sono anche autorizzate, per 1,75 eurini, ad emettere certificati di residenza e altri certificati del genere!

E tutto ciò fin quando sono aperti quindi fino alle 8 di sera!

YEAH!

Un altro problema arginato per la mia pigrizia abissale 😀

Annunci

One thought on “Rimedi per i pigri :)

  1. io non è che sono pigro… le bollette le pago semplicemente con la lottomaticard dal tabaccaio per evitarmi ore ed ore di coda alla posta…. risparmio sul tempo e pure qulche centesimo

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...