Ognuno ha i suoi


Ognuno ha i suoi mattoni che compongono “il muro”.

Non credo ci sia un capolavoro di convergenza come questo, di musica, parole e immagini.

Pink Floyd – The Wall

Penso che ognuno di noi dovrebbe vederlo almeno una volta nella vita…

Io ho i brividi tutte le volte che lo vedo, lo ascolto, ci penso…. lo “sento”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...