Poi mi meraviglio


Ma che mi meraviglio affà.

Anzi già è un miracolo essere arrivati fino a qua.

Ho trovato facendo pulizia nei meandri di questi computer che stann a piezz e manco mi decido a formattarli (stra-pigra dimmerda) un documento che si chiamava “remember”.

Ricordavo cosa contenesse, e perchè lo avevo conservato, appunto per non dimenticare certe cose, ma non ricordavo nel dettaglio.

E quando l’ho riletto, e risale a tanti mesi fa, ma tanti, mi sono detta “cazzo Simò ma sei proprio deficiente”.

Non rimpiango niente, alla fine anzi sono pure contenta, da quel documento sono successe un sacco di cose, fatti tanti progressi e dette tante cose anche completamente opposte a quelle (e sottolineo “anche” che non è “solo”), però non c’è nulla di cui meravigliarsi, e anche se mi sento una latrina alla fine aver riletto quelle cose mi ha fatto sentire meglio, perchè pure se fanno male aprono gli occhi.

Annunci

2 thoughts on “Poi mi meraviglio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...