Fumo


fumo

Vabbè che fumare fa male lo sappiamo un po’ tutti…

Come fa male mangiare la merda che ci propongono nei supermercati, piena di OGM, come fa male la frittura, come fa male tanta altra roba per cui penso che ognuno sia artefice del proprio destino e sceglie come farsi del male a questo mondo :\

Io evito medicinali e roba chimica, preferisco la fitoterapia, quando posso spendo al (costosissimo!) supermercato biologico/vegetariano che c’è vicino casa mia, ma non rinuncio alle mie sigarettine (anche corrette 😉 ) quotidiane da un annetto e un po’, prima era tutto molto + sporadico….

Ma veniamo al sodo…

Le sigarette ormai costano un occhio della testa, per cui da quando sono andata a Barcellona sto fumando tabacco…un tabacco naturale al 100% senza additivi, molto buono e che fa meno male…

Non c’è catrame, non c’è la merda che c’è nelle sigarette per tenerle sempre accese e “perfette” per cui ok…

Ma mi sono resa conto che macchiano molto di più, me ne ero accorta sulle mani e oggi sui denti, n’altro po’ mi veniva un collasso!

E cercando in rete mi sono resa conto che fumare tabacco fa sì meno male, ma macchia di più :\

Ora, ho letto dei rimedi naturali strofinando una scorza di limone e facendo sciacqui col bicarbonato, senza abbondare perchè il limone è pericoloso e corrosivo per lo smalto, ma mi domandavo se qualcuno ne sapesse qualcosa di più, e senza prediche, lo apprezzerei, altrimenti comincio io su tutta la merda chimica che ingurgitate per un banalissimo mal di testa 😉

Ribadisco, siamo persone intelligenti e mature, tanto si sa, ognuno sceglie come farsi male da sè (w la frittura w le patatine a tutti i gusti + impensabili! 😀 )

Annunci

13 thoughts on “Fumo

  1. Io pure bevo caffè,non tantissimi,evito,ma un paio al giorno si 😦
    E se dovessi contaare tutto quello che fa male e macchia pelle e denti farei mattina probabilmente 😦

    Vorrei solo tentare di capire e arginare qualcosa nella mia vita eccheccazzo ^^

    Mi piace

    • Ho letto quello che hai proposto, in particolare questo fascicolo.
      Sì l’ideologia è una trappola mortale per la mente, forse, ma se non avessimo idee e ideali e qualcosa in cui credere non saremmo esseri umani, saremmo mattonelle per pavimenti.
      Preferisco avere idee, giuste o sbagliate, opinabili o condivisibili, ma essere un essere umano che mette in moto il cervello e informarmi che essere una mattonella per pavimenti.

      Detto ciò è bello vedere come chi non ti conosce affatto se non per 2 cose scritte su un blog nel tempo libero, passa direttamente all’attacco offendendo soltanto perchè non si è d’accordo con la propria idea.
      Uh ho detto idea?!
      Allora non sei una mattonella nemmeno tu, meno male!

      Ironia a parte, non sono una che si sta alla prima cosa che le dicono ed è per questo che mi informo tentando di leggere “tutte” le opzioni e le “campane” che mi offrono….
      …e poi mi faccio una mia idea, mi pare che esista ancora la libertà di pensiero no?

      E soprattutto di scelta.

      Sono perfettamente d’accordo sul fatto che mi pare allucinante che per avere una cosa come Natura comanda (bio ad esempio) devo pagare un miliardo e per avere una cosa da supermercato economico no, hanno speculato anche su questo, però qua a Napoli si dice che “o sparagn n’è maj uaragn”, “il risparmio non è mai guadagno”, se le cose del supermercato costano meno della metà di quelle naturali ci sarà un perchè.

      Ci sarà un perchè, anzi vari perchè:
      – le cose naturali non vengono cresciute sotto pesticidi, agenti chimici, per cui sono più esposte alle intrusioni di insetti, malattie delle piante etc…..non tutto il seminato viene raccolto
      – le cose naturali non vengono geneticamente modificate, e ora, che faccia bene o meno, male o meno, di sicuro questo implica che non c’è “resistenza” dell’alimento se non quella naturale, ancora una volta non tutto il seminato viene racolto
      – le cose naturali molto spesso sono senza conservanti (non sempre ovvio) e quindi………..vanno mangiate fresche altrimenti ammuffiscono, deperiscono, muoiono staccate dall’albero….

      Insomma c’è tutta una serie di eventi che giustifica, in parte almeno,questa differenza di prezzo…

      Poi sta a noi scegliere quale “idea” avere, quale “etica” seguire, quale cose comprare, è come se mi chiedessero “come lo vuoi tuo figlio?noi possiamo realizzartelo forte e sano e occhi azzurri e capelli biondi” e io avessi la facoltà di scegliere se averlo così o senza intervento esterno e come la Natura me lo consegna tra le mani…

      L’informazione è la cosa che ci rende davvero consapevoli, ma poi ognuno di noi è libero di farsi l’idea che vuole e di fare le scelte che vuole, e soprattutto di appartenere a una categoria o all’altra, o a nessuna categoria, che è meglio.

      Nonostante comunque il “dito puntato”, grazie per essere intervenuto, quando le discussioni sono costruttive, sono sempre a favore che avvengano…

      Mi piace

      • Ah,
        un’altra cosa.
        Se ti sei davvero fatto un giro lungo sul mio blog avrai capito che amo molto gli animali, sono vegetariana da oltre 10 anni e sono contro la vivisezione per una serie di motivi,anch’essi personali e condivisibili o meno, capibili o meno, anche questa è una mia scelta di vita personale.
        Ora, c’è una cosa da dire però.
        Sempre in quel fascicolo ho notato che gli OGM sono stati sperimentati sugli animali per comprovarne la “non-nocività”, ma hai mai sentito parlare di un contadino che cucina i suoi pomodori prima al proprio cane prima di venderli?
        No, sarebbe preso per pazzo, si sa A PRIORI che non ce n’è bisogno.
        Uno dei motivi per cui evito di comprare cose e cibi testati sugli animali (anche per gli animali che compongono la mia famiglia, 2 cani, 1 criceto, tanti pesci,1 gatto…) è proprio questo.
        Chi testa sugli animali vuol dire che non è sicuro A PRIORI della trasparenza del proprio prodotto, chi non lo fa invece,almeno per quanto mi riguarda, sa meglio e con + trasparenza cosa sta infilando in quella scatoletta,cibo,cosa…

        E per quanto mi riguarda, qualunque sia il risultato, preferisco 100 volte mangiare qualcosa che si sa A PRIORI che sia sano (poi anche qui, con tutto l’inquinamento e l’immondizia e i rifiuti tossici sotterrati ovunque, “sano” è na parola grossa) piuttosto che qualcosa che A PRIORI fa sorgere dubbi, qualunque sia poi il risultato finale.

        Non è un segreto ad esempio che molte medicine anche testate (tanto quelle si testano sugli animali per legge, e non solo topi, anche scimmie, cani, gatti, gli stessi che abbiamo a casa e che coccoliamo e facciamo dormire sui nostri letti) dopo anni di comparsa sul mercato si siano rivelate nocive e siano state addirittura in tanti casi eliminate dal mercato.
        E sai perchè?
        Perchè alla fine il vero test si ha nel tempo, e su di noi, le vere cavie purtroppo, e non è un modo di dire, siamo noi…

        E non lo dico per “complottismo”, c’è una sottile linea tra l’ideologia e il fanatismo e io ODIO il fanatismo, lo dico perchè purtroppo la triste verità è sempre quella che emerge dai fatti e dal tempo…

        Questo è il mio spazio, e riflette le mie idee, ribadisco, comprensibili o meno, condivisibili o meno, ma questo è come la penso io, poi ognuno fa girare le sinapsi e la propria vita a modo proprio…

        Mi piace

  2. Simona, Buon Ferragosto
    a te ed ai tuoi impareggiabili ‘amici a quattro zampe’ !
    Vedendo l’ umanità che ci gira intorno, penso che la tua scelta non avrebbe potuto essere più giusta !

    Ps. Non ti incazzare troppo, chi ti fa incazzare non merita minimamente la tua incazzatura !
    Va buono ?

    Mi piace

    • 🙂
      Figurati…

      Chi mi fa incazzare o dispiacere veramente è sempre qualcuno a cui tengo e a cui IO dò tale potere…
      Per il resto, gente che parla, blabla, passa e se ne va, che probabilmente non aveva di meglio da fare o passa le giornate a imporre il proprio pensiero sugli altri dimenticando che c’è la libertà (chissà forse ancora per poco O_o ) di pensiero e di scelta!
      Ad ogni modo, senza esasperare nulla, c’è sempre da imparare, nessuno raggiunge MAI la conoscenza assoluta anche perchè la vita è un continuo divenire, un continuo evolversi e tutto cambia e resta uguale a seconda di come deve andare…
      Non ho la presunzione di sapere alcun tipo di verità se non quelle che ho scelto di seguire e la conduzione della mia vita…
      Ma sono aperta al dialogo (costruttivo) e all’informazione e anche a cambiare idea (saggio è colui che cambia idea diceva Einstein) se ovviamente ne vale la pena…
      Ciao Bruno,
      buon ferragosto anche a te 🙂

      Mi piace

  3. Ciao,

    Leggo ogni tanto tuo blog, mi piace e trovo le tue riflessioni interessante :-)!

    Esiste una piante che usanno i africani per fare diventare i dente bianche (l’usano come dentifrice, per pulire la boca…). E naturale, si chiame souak o swak. Lo puoi ordinare su internet.

    Purtroppo fumo un sacco e bevo caffe…

    La cosa la piu “ragionevole” serebbe di smettere tanto per la nostra saluta, che per la natura (il mozzicone della sigaretta mette 400 anni a digradarsi, inquina la terra cioè quello che mangiamo e beviamo, noi e tutti i animali).

    Vabbè, non ci possiamo cambiare il mondo…

    spero che troverai questa pianta, funziona propio bene!

    Mi piace

    • Ciao Ursula! 🙂
      Grazie per il consiglio, la cercherò, ma come si usa?
      Si fanno infusi, si strofina sui denti, come si utilizza? 🙂
      Un rimedio naturale lo prediligo sicuramente a uno chimico/artificiale che potrebbe avere effetti collaterali!

      Ah, grazie per i complimenti, una curiosità, di dove sei?
      Ciao!!!
      E buon ferragosto 😉

      Mi piace

      • è un estremità di bosco che si strofina sulle dente (è un prodotto naturale conosciuto in Africa da secoli, ma siccome non costa tanto, non c’è di publicità, purtroppo viviamo in u mondo capitalista…)

        Scusa se non scrivo bene, non sono totalmente italiana (solo meta).

        Io provo di usare prodotti naturali (per la casa, il corpo etc.) e trovi quasi tutto che cerchi in Africa e in Asia…

        Spero che troverai questo bosco :)!!

        Buon Ferragosto a te!

        Mi piace

  4. Figurati,
    non scrivo bene nemmeno io in italiano che sono tutta italiana, nessun problema ^^
    Perciò ti chiedevo di dove sei, ho un sacco di amici sparsi un po’ per il mondo 🙂

    Vedrò se la riesco a trovare sta radice, ti ringrazio!
    Ciao! 🙂

    Mi piace

    • Buongiorno!

      Io ho visto che tuo blog è letto da molta gente!!! Mi piace quando scrivi in Napolitano pure se non capisco tutto (sono andata a Napoli, è stupende);)!!
      Dai io sono francese (da Parigi essatamente) ho conosciuto tuo blog un po per caso, è mi ha piaciuto 🙂
      Ho letto l’utimo commento tuo, mi dispiace che tu non sia bene… Come si dice qua “la vità è cosi dura che bella”… Corragio!!! domani è un’altro giorni pieno di sorpresse e delizi!!

      Hai trovato il bosco?

      Buon pomerriggio!!

      à bientôt

      Mi piace

      • Ah che bello, tu sei stata a Napoli e io a Parigi vedi? 🙂
        Ci sono stata qualche anno fa, e conosco un po’ di francese, fatto anche a scuola 🙂

        Sì, la vie est dure, ma è sempre un dono, e mi dispiace solo che lo sprechiamo a stare spesso troppe volte + male che bene…

        Grazie di passare sempre, sei molto carina 🙂

        Una mia amica è stata in Kenya e mi ha portato una radice che lì usano per sbiancare i denti e che utilizzano anzi tipo spazzolino, penso sia proprio qualcosa del genere di quello che dicevi tu! 🙂

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...