Giornata di fuoco


fuoco

Ieri giornata di fuoco per me, veramente di fuoco.

Vai all’asl con i cani per i passaporti, scopri che non hai fatto i vaglia, visita ai cani, rilascio passaporti e corri al bancomat a prelevare i soldi per pagare i bollettini…

..ma il mio sportello bancomat aveva problemi tecnici, così corri a un altro sportello, in macchina, sotto al sole e con i cani con le lingue da fuori!

Preleva, poi torna a casa, bevi e mangia tu e zoo, stendi la lavatrice, fai i piatti, cambia le lenzuola, dopodichè scendi, vai alla posta a pagare i bollettini, dall’estetista per la ceretta (quann ce vo ce vo!), dal tabaccaio a mandare via fax i bollettini all’asl, intanto mi chiama un’amica: “pizza?passi da me alle 8?” 😐

Allora torno a casa, rifaccio mangiare lo zoo, doccia, mi vesto e riscendo, vado un attimo a fare la dogistter, poi vado a prenderla, pizza, e torno a casa praticamente l’ameba di me stessa, tenendo presente che tutto ciò l’ho fatto sotto al sole, e io ODIO il sole cocente, visto che la pressione mi casca sotto i piedi!

Ad ogni modo ora non resta che partire, sempre ammesso che la mia amica ricompaia -.-‘

Per cui penso che mi vedrete scrivere sempre meno, sempre se tutto va bene, ma per qualche altro giorno comunque sicuro sono qui 🙂

Annunci

2 thoughts on “Giornata di fuoco

  1. Primooooooooooooooo !!!!!1
    1) Ma quanto mangia questo tuo Zoo domestico ?
    2) “Ad ogni modo ora non resta che partire, sempre ammesso che la mia amica ricompaia” : ci vuoi mettere paura ? C’ è il rischio che tu non parta piùùùùùùùùùùùù ????
    3) “E mangia tu e Zoo” : qui il problema mi sembra di facile e risparmiosa soluzione ! Basta invertire le parole come segue :
    A) “E zoo mangia tu” ;
    B) “E tu mangia zoo” .
    Entrambe le due ipotesi, infatti, concorrerebbero a farti risparmiare tempo ( si mangia una volta sola ! ) e denaro ( non c’ è alcun bisogno di ‘comprare cibo’, poichè è gia in casa ! ) “.”

    N.B. Dopo il punto “.” avrei voluto inserire la ‘faccina mutante’ in una espressione, che sò, ‘ammiccante’ . La mia imperizia blogghiera, non mo lo consentì !

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...